Liberty Steel UK: il forno elettrico di Rotherham lavorerà di notte per ridurre i costi

venerdì, 29 ottobre 2021 11:51:31 (GMT+3)   |   Istanbul
       

Liberty Steel UK (LSUK) ha annunciato di aver riavviato la produzione presso il suo forno elettrico ad arco "GreenSteel" a Rotherham. Il gruppo guidato da Sanjeev Gupta ha fatto sapere che d'ora in avanti l'impianto opererà tra le 23:00 e le 6:00 in modo da mitigare l'impatto dei costi energetici, che sono più elevati in altre fasce orarie. 

Il riavvio è stato eseguito a seguito di un finanziamento di 50 milioni di sterline da parte della casa madre GFG Alliance, nell'ambito del piano di ristrutturazione messo a punto dopo il crac di Greensill Capital, principale finanziatore del gruppo. 

LSUK prevede di raggiungere il prima possibile a Rotherham una produzione mensile di 50.000 tonnellate. L'impianto produce acciaio in modo sostenibile per settori in crescita come quello delle infrastrutture e dell'ingegneria ad alto valore aggiunto ed è tra i siti industriali più energivori nel Regno Unito.
Nel lungo termine, LSUK prevede di espandere la capacità a Rotherham creando un hub "GreenSteel" da 2 milioni di tonnellate all'anno, con nuovi prodotti e aumento dell'occupazione. 
Rotherham fornirà materiali agli impianti a valle di Liberty Steel UK situati a Thrybergh e Scunthorpe, che realizzano prodotti per il settore delle infrastrutture, per l'automotive e altre industrie. 

Il gruppo ha affermato infine che anche la divisione acciai speciali situata nelle vicinanze di Stocksbridge, che produce componenti per applicazioni aerospaziali ed energetiche, sta avviando «campagne di produzione mirate per i clienti chiave».


Ultimi articoli collegati

Tassi di nolo, le indicazioni di Banchero Costa – 23 novembre 2021

Cop 26, 33 paesi verso la vendita di veicoli a emissioni zero

ArcelorMittal Poland ordina un impianto per la depurazione del gas d'altoforno

Liberty Steel Group: Toker Özcan alla guida delle attività "greensteel" EMEA

Tassi di nolo, le indicazioni di Banchero Costa – 9 novembre 2021