Liberty Steel riavvia forno elettrico a Hutu Częstochowa

mercoledì, 20 gennaio 2021 13:11:54 (GMT+3)   |   Istanbul
       

Liberty Steel Group, società del gruppo internazionale GFG Alliance, ha annunciato di aver riavviato il forno elettrico presso l'acciaieria polacca Hutu Częstochowa

Come già riportato da SteelOrbis, Liberty Steel ha preso in affitto l'acciaieria alla fine di dicembre 2020 con lo scopo di acquisirne la proprietà. Il laminatoio, che utilizzava l’acciaio proveniente da Liberty Ostrava in Repubblica Ceca, ha beneficiato della presenza europea di Liberty e della sua capacità di approvvigionarsi di rottami e altro materiale necessario per il riavvio del forno elettrico. 

Paramjit Kahlon, CEO della divisione Primary Steel and Integrated Mining di Liberty Steel Group, ha dichiarato di essere «molto lieto di aver lavorato efficacemente per il rapido ripristino del forno elettrico di Huta, grazie all'utilizzo di un mix di risorse e del know-how di Liberty e grazie all'impegno del team locale verso la ripresa delle attività. Per i prossimi mesi ci auguriamo ulteriori sviluppi positivi» ha concluso. 


Ultimi articoli collegati

USA: dazio antidumping definitivo sui tubi senza saldatura dalla Repubblica Ceca

Liberty Steel, Paul Wurth e SHS Stahl insieme per lo sviluppo di un impianto siderurgico a idrogeno in Francia

Svezia: LKAB punta a riavviare le attività nella miniera di Mertainen

ThyssenKrupp dice no alla cessione della sua divisione siderurgica a Liberty Steel

UK Steel: prezzo dell'energia molto più alto nel Regno Unito che nei paesi UE