Lamiere, Brasile: export in aumento a settembre

mercoledì, 12 ottobre 2022 09:48:49 (GMT+3)   |   San Paolo
       

52.800 tonnellate di lamiere d’acciaio esportate dal Brasile nel mese di settembre, contro le 32.100 tonnellate di agosto. Si attestano, invece, a 600 le tonnellate importate, contro le 25.800 del mese precedente.

Le principali destinazioni dell’export di agosto sono state i paesi del Sud America, in media a 1.076 $/t, condizioni FOB.

I principali esportatori sono stati Usiminas (50.300 t) e ArcelorMittal (2.300 t), mentre 200 tonnellate sono state esportate da trader.

Le importazioni sono state effettuate principalmente dall’Europa e dagli Stati Uniti, in media a 3.035 $/t.

Il minor volume importato riflette il ritorno in funzione di un laminatoio di Usiminas e l'aumento delle offerte a livello locale.


Articolo precedente

Giappone, in calo la produzione di acciaio grezzo a dicembre

23 gen | Notizie

Cina, fogli e lamiere: esportazioni in calo del 4,5% nel 2022

20 gen | Notizie

Cina, lamiere: prezzi export ancora in aumento prima delle festività

16 gen | Piani e bramme

Stati Uniti, lamiere in coils: import in aumento a novembre

12 gen | Notizie

Stati Uniti, lamiera tagliata: export in aumento a novembre

12 gen | Notizie

Giappone: esportazioni di acciaio in calo nel periodo gennaio-novembre

29 dic | Notizie

Cina: scorte dei principali acciai finiti in leggero aumento a metà dicembre

27 dic | Notizie

Cina, lamiere d'acciaio: prezzi export in leggero aumento, nessun miglioramento nel mercato locale

27 dic | Piani e bramme

Lamiere a misura, importazioni Usa in aumento a ottobre

27 dic | Notizie

Turchia: diversi trend per i prezzi delle lamiere

21 dic | Piani e bramme