La joint venture cinese di Kobe Steel aumenterà la produzione di vergella

martedì, 18 dicembre 2018 10:59:20 (GMT+3)   |   Istanbul
       

Il produttore siderurgico sudcoreano Kobe Steel Ltd ha annunciato che la sua joint venture cinese Kobe Special Steel Wire Products (Pinghu) Co. Ltd (KSP), che trasforma vergelle speciali in cavi d’acciaio, ha accettato di aumentare la sua capacità di produzione. Gli altri partner della joint venture sono Shinsho Corporation, Osaka Seiko Limited, Meihoku Kogyo Co. Ltd., Metal One Corporation e Kyoto Shaft Co. Ltd.

KSP è stata formata nel 2007 per fornire filo per ricalcatura a freddo (CH) ai produttori cinesi di componenti automobilistici. Nel suo comunicato, Kobe Steel ha dichiarato di fornire tutte le barre speciali utilizzate da KSP, in modo che lo stesso materiale di alta qualità disponibile in Giappone possa essere utilizzato per produrre componenti di alta qualità in Cina.

La joint venture ha incrementato la sua produzione quattro volte nell’arco della sua storia. Secondo il comunicato, il quinto aumento di capacità aiuterà a soddisfare i bisogni dei clienti che prevedono un aumento della domanda. Saranno investiti circa 900 milioni di yen (7,92 milioni di dollari) per l’installazione di tre ulteriori macchine di trafilatura e due forni di riscaldo. Le nuove attrezzature dovrebbero entrare in funzione rispettivamente a marzo e giugno 2020. La capacità di produzione mensile raggiungerà le 5.500 tonnellate.


Ultimi articoli collegati

Brasile: lieve rialzo del prezzo del tondo per l'export

Bulgaria: i produttori di tondo alzano i prezzi

USA: terminata la salita dei prezzi dei coils a caldo

Minerale di ferro in ripresa, cresce la domanda per il materiale di qualità

Tubi saldati, stabili le offerte turche ma con sconti su grossi volumi