La Corea del Sud manterrà il dazio sulle lamiere inox giapponesi per altri tre anni

martedì, 16 giugno 2020 16:25:26 (GMT+3)   |   Istanbul
       

Il ministero delle finanze della Corea del Sud ha approvato l'estensione dei dazi antidumping (AD) sulle importazioni di lamiere inox giapponesi poiché queste continuano a causare danni all'industria siderurgica nazionale. 

Il governo sudcoreano pertanto continuerà a riscuotere un dazio del 13,17% sull'import del suddetto prodotto per altri tre anni. 

La commissione commerciale della Corea del Sud aveva chiesto al ministero delle finanze di estendere i dazi antidumping sui prodotti in questione per cinque anni. Tali dazi sono stati originariamente istituiti nell’aprile 2011. 


Ultimi articoli collegati

Cina: dopo i forti rialzi crollano i prezzi dell'acciaio nei mercati spot e dei future

Cina: prezzi di ghisa e coking coal – settimana 17

Cina: rimossi gli sconti sulle tasse all'esportazione per 146 prodotti siderurgici

Malaysia istituisce dazi sull'import di laminati a freddo inox da Indonesia e Vietnam

India: stato dell'Orissa contrario alla revoca dei dazi sulle importazioni di inox