La Cina produrrà 530 milioni di tonnellate d’acciaio green

venerdì, 03 dicembre 2021 17:40:46 (GMT+3)   |   Shanghai
       

Un output di acciaio da 530 milioni di tonnellate prodotte con basse emissioni e 460 milioni di tonnellate di coke realizzato con tecnologie green: questi gli obiettivi del 14esimo piano quinquennale cinese per la "Grande rivoluzione verde" presentato dal Ministero cinese dell'Industria e dell'Information Technology (MIIT).

Huang Libin, direttore generale del dipartimento per il risparmio energetico interno al MIIT, ha dichiarato che il ministero ha preparato un piano per raggiungere il picco di consumi di carbonio nei settori principali, come quello siderurgico, dei metalli non ferrosi, petrolchimico e chimico e infine quello dell’edilizia.

La pubblicazione del piano non ha ancora una data, ma avverrà in linea con i requisiti e i processi stabiliti dal governo cinese.


Articolo precedente

Coils zincati, franco Cina: offerte export stabili, prospettive caute

01 dic | Piani e bramme

Minerale di ferro, prezzi CFR Cina – 30 novembre

30 nov | Rottame e materie prime

Cina, tubi: stabili i prezzi export

30 nov | Tubi e tubolari

Cina: PMI del settore siderurgico in calo a novembre

30 nov | Notizie

Cina, laminati a caldo: offerte export in aumento per via dei future più forti, domanda problematica

29 nov | Piani e bramme

Cina, export inox: i prezzi rimangono stabili

29 nov | Piani e bramme

Cina, lamiera: stabili i prezzi export, in un range limitato i prezzi locali

28 nov | Piani e bramme

Minerale di ferro, prezzi CFR Cina – 28 novembre

28 nov | Rottame e materie prime

Minerale di ferro, prezzi CFR Cina – 25 novembre

25 nov | Rottame e materie prime

CISA: resterà stabile l’equilibrio domanda-offerta

25 nov | Notizie