La Cina presenta ricorso al WTO contro le tariffe statunitensi

martedì, 03 settembre 2019 12:41:23 (GMT+3)   |   Shanghai
       

La Cina avrebbe ufficialmente presentato una denuncia al WTO contro le ultime tariffe del 15% applicate dagli Stati Uniti sulle importazioni di determinati prodotti cinesi per un valore complessivo di 300 miliardi di dollari. Tra i beni soggetti ai dazi, orologi, pannolini e scarpe. «Le misure imposte dagli USA – dichiara il ministero del commercio cinese (MOC) – violano seriamente gli accordi fra Trump e Xi Jinping raggiunti durante il G20 di Osaka».

Secondo il MOC la Cina salvaguarderà i propri legittimi diritti ed interessi, difendendo il sistema commerciale multilaterale conformemente al regolamento del WTO.


Ultimi articoli collegati

Tubi, offerte dalla Cina stabili grazie al supporto delle materie prime

Coils zincati a caldo, in rialzo le offerte cinesi

Coils a caldo, rapido incremento dei prezzi in Cina

Cina: trend contrastanti tra i prezzi di tubi saldati e senza saldatura

Cina estende i dazi antidumping su alcuni tubi ss provenienti da USA e UE