La BEI fornirà finanziamenti per l'investimento nell'impianto della finlandese Tapojarvi in ​​Italia

giovedì, 01 settembre 2022 16:07:44 (GMT+3)   |   Istanbul
       

La Banca europea per gli investimenti (BEI) ha annunciato che fornirà un finanziamento di 18 milioni di euro per coprire l'investimento della finlandese Tapojarvi in ​​un innovativo impianto di lavorazione e valorizzazione delle scorie in Umbria.

Il progetto riguarderà le fasi iniziali di collaudo e di avviamento per trasformare le scorie in preziosi sottoprodotti e ridurre le discariche. Ciò comporterà l'impiego di tecnologie di produzione avanzate, l'introduzione di prodotti riciclati innovativi principalmente per uso edile e la riduzione del consumo di risorse naturali e materie prime. Il progetto promuove il passaggio a un'economia circolare che riduca l'impatto ambientale della produzione di acciaio inossidabile.

Inoltre, il progetto aumenterà la competitività di Tapojarvi e aumenterà la creazione di posti di lavoro in Umbria, regione in cui i tassi di disoccupazione sono più elevati rispetto alla media dell'UE. Si stima che il progetto contribuirà a creare più di 500 posti di lavoro durante la fase di attuazione.


Articolo precedente

Inox: scendono i prezzi export dalla Cina

07 feb | Piani e bramme

Indonesia: presentato un reclamo all’OMC contro i dazi antidumping e compensativi sul CRC inox dell’UE

01 feb | Notizie

Cina, inox: i prezzi export seguono un trend laterale

17 gen | Piani e bramme

Russia, inox: import in aumento a dicembre

11 gen | Notizie

Cina, inox: in aumento i prezzi export

10 gen | Piani e bramme

Produzione globale di acciaio inox in calo nel terzo trimestre

29 dic | Notizie

Cina, inox: prezzi export stabili

28 dic | Piani e bramme

Cina, inox: prezzi export in calo

20 dic | Piani e bramme

Russia: importazioni di acciaio inossidabile in calo a novembre

19 dic | Notizie

Cina, inox: stabili i prezzi export

13 dic | Piani e bramme