l tribunale ungherese ordina la liquidazione di Dunaferr

martedì, 27 dicembre 2022 11:36:01 (GMT+3)   |   Istanbul
       

Il tribunale municipale di Budapest ha ordinato la liquidazione del produttore siderurgico ungherese Dunaferr e ha nominato un amministratore provvisorio, secondo quanto riferito dai media.

Le autorità locali hanno fatto appello al governo per prendere il controllo dell'impresa, preservando la produzione di acciaio e i dipendenti. Dunaferr dà lavoro a circa 4.000 persone.

La società ha chiuso il suo primo altoforno ad agosto ed è stata costretta a chiudere il secondo altoforno a settembre, a causa della mancanza di coke in quanto non poteva pagare i suoi fornitori, come riportato in precedenza da SteelOrbis. I due altiforni hanno una capacità annua combinata di 1,2 milioni di tonnellate.


Articolo precedente

Liberty Steel, approvata l'acquisizione di Dunaferr

05 ott | Notizie

Ungheria: sembra che Dunaferr disponga di una fornitura di bramme sufficiente per le linee di laminazione

12 set | Notizie

Metinvest interessata ad acquisire l’ungherese Dunaferr

17 gen | Notizie

Ungheria, Dunaferr: fermo il secondo altoforno per una settimana per mancanza di coke

20 set | Notizie

Liberty Steel, approvata l'acquisizione di Dunaferr

05 ott | Notizie

Ungheria: sembra che Dunaferr disponga di una fornitura di bramme sufficiente per le linee di laminazione

12 set | Notizie

Metinvest interessata ad acquisire l’ungherese Dunaferr

17 gen | Notizie

Ungheria, Dunaferr: fermo il secondo altoforno per una settimana per mancanza di coke

20 set | Notizie