JSW Steel Italy, a breve la chiusura della due diligence per l'ingresso di Invitalia

giovedì, 11 novembre 2021 16:19:56 (GMT+3)   |   Brescia
       

A fine novembre dovrebbe concludersi la due diligence propedeutica all'ingresso di invitalia nell'assetto societario della JSW Steel Italy di Piombino. Lo ha detto il viceministro dello Sviluppo economico Alessandra Todde ai segretari nazionali e provinciali di Fim, Fiom e Uilm, che sono stati ricevuti ieri a seguito della manifestazione dei lavoratori di Acciaierie d'Italia e JSW svoltasi a Roma. A inizio dicembre le organizzazioni sindacali dovrebbero tornare al MiSE per un tavolo su JSW. 
Gli stessi sindacati hanno ricordato che il 7 gennaio scadranno gli ammortizzatori sociali e che «non si sa ancora cosa succederà». Per Fim, Fiom e Uil è «fondamentale conoscere il piano industriale, ma tutt'oggi ci risulta che la proprietà indiana non abbia ancora fornito tutta la documentazione necessaria richiesta dagli advisor di Invitalia. Il governo deve impedire al gruppo JSW di continuare a perdere tempo portando i lavoratori e gli impianti al collasso».


Ultimi articoli collegati

Acciaierie d'Italia, incontro con i sindacati sul ricorso alla Cassa integrazione ordinaria

Jsw Steel Italy, due commesse da Rfi per 40mila tonnellate

Acciaierie d'Italia: da domani stop dell'Afo 4 e dell'Acciaieria 1

Arvedi-Ast, entro il 22 dicembre la decisione dell'antitrust Ue

Cinzia Vezzosi (EuRIC): restrizioni all'export Ue di rottame? Serve gradualità