JSW Steel avvia acquisizione terreni per progetto "greenfield"

lunedì, 30 novembre 2020 16:12:29 (GMT+3)   |   Calcutta
       

Il produttore siderurgico indiano JSW Limited ha avviato il processo di acquisizione di terreni nel distretto costiero di Jagatsingpur, nello stato indiano orientale dell’Orissa, al fine di attuare il suo progetto "greenfield" da 13,2 milioni di tonnellate di produzione annue. È quanto ha dichiarato in data odierna un manager della società. 

Il terreno verrà acquisito nello stesso luogo in cui il produttore siderurgico sudcoreano POSCO aveva proposto di avviare un progetto siderurgico greenfield che in seguito era stato abbandonato. Nel frattempo, l’accordo stipulato tra POSCO e il governo dell’Orissa nel 2005 era stato fatto scadere nel 2010. 

Il direttore di JSW Limited Jayant Acharya ha dichiarato che la società ha «intenzione di espandersi attraverso i progetti "greenfield" e "brownfield"» e che «il progetto"greenfield" sarà situato nell’Orissa, dove è iniziata l’acquisizione dei terreni». 

Sebbene la società non abbia specificato quanto stia investendo per il progetto, un funzionario del governo statale ha affermato che la cifra si aggira intorno ai 7,16 miliardi di dollari. 


Ultimi articoli collegati

India verso l'estensione dei dazi sui piani inox laminati a freddo provenienti da Cina e Corea del Sud

Coils a caldo, offerte dall'India in rialzo nonostante l'assenza di vendite in Asia

Coils zincati a caldo: esportatori indiani contrari a concedere riduzioni di prezzo

Prezzi della vergella in rialzo in India

India: in crescita la produzione dei quattro principali produttori siderurgici in ottobre-dicembre