JSW acquisisce BSPL, diventerà il maggior produttore siderurgico indiano

venerdì, 26 marzo 2021 18:29:35 (GMT+3)   |   Istanbul
       

JSW Steel, tra i principali produttori siderurgici indiani, ha annunciato di aver acquisito la connazionale Bhushan Power and Steel Limited (BSPL). 
Secondo JSW, l'operazione rappresenta una «importante pietra miliare» in quanto costituisce la maggior acquisizione nella storia dell'azienda. JSW attraverso l'operazione potrà accelerare la propria crescita nell'India orientale, con l'obiettivo di raggiungere una capacità produttiva di 45 milioni di tonnellate entro il 2030.

«JSW Steel è tra i migliori produttori di acciaio al mondo e, con le risorse, la scala, le competenze e la tecnologia dell'azienda combinate all'esperienza di BSPL, sono sicuro che creeremo un'impresa degna di ammirazione» ha affermato Sajjan Jindal, presidente di JSW Group.

JSW Limited dovrebbe superare Tata Steel e diventare il maggior produttore siderurgico indiano entro la fine dell'anno fiscale in corso. 


Ultimi articoli collegati

Pakistan: importazioni di rottame in calo da febbraio a marzo

UE: già esaurite le quote di importazione per alcuni prodotti siderurgici

JSW Steel, produzione di acciaio grezzo in calo nell'anno finanziario 2020/21

JSW avvia la produzione di lamiere a caldo a Dolvi

Habaş sarà il nuovo proprietario dell'impianto turco di Honda