Jindal Steel and Power aumenta produzione e vendite a luglio

mercoledì, 05 agosto 2020 10:43:21 (GMT+3)   |   Calcutta
       

Il produttore indiani Jindal Steel and Power Limited (JSPL) ha comunicato di aver venduto 637.000 tonnellate di acciaio nel mese di luglio di quest'anno, ovvero il 29% in più rispetto allo stesso mese del 2019. 
La produzione allo stesso tempo è cresciuta del 13%, raggiungendo quota 603.000 tonnellate.

Le vendite all'export nel mese di luglio si sono attestate a 250.000 tonnellate, rappresentando circa il 39% delle vendite totali.

Le vendite consolidate – tenendo in considerazione anche JSIS Oman – sono cresciute del 25% su base annua, a 762.000 tonnellate. JSIS Oman ha registrato un incremento della produzione pari all'11%, arrivando a sfornare 137.000 tonnellate. Le sue vendite sono aumentate del 6%, a 125.000 tonnellate. 

«L'India sta tornando alla normalità dopo la crisi da COVID-19» ha dichiarato V K Sharma, amministratore delegato di JSPL, aggiungendo che «le aziende stanno riparando le catene di fornitura e reintegrando i lavoratori» mentre «la domanda di acciaio sta crescendo». 


Ultimi articoli collegati

India: calano produzione e import di acciaio, cresce l'export

India diventa esportatrice netta di acciaio verso la Cina nel periodo aprile-agosto

India: consumo di acciaio in calo tra aprile e agosto, poi in ripresa

SAIL, in aumento ad agosto le vendite di acciaio

In aumento ad agosto la produzione di minerale di ferro di NMDC