Jindal Steel and Power aumenta la produzione di acciaio grezzo nel secondo trimestre

lunedì, 08 ottobre 2018 10:05:55 (GMT+3)   |   Istanbul
       

Il produttore siderurgico indiano Jindal Steel and Power Ltd (JSPL) ha annunciato che nel secondo trimestre dell’anno finanziario 2018/19, terminato il 30 settembre, la produzione di acciaio grezzo è aumentata del 46% su base annua, ammontando a 1,3 milioni di tonnellate. Nello stesso periodo, le vendite di acciaio di JSPL sono ammontate a 1,27 milioni di tonnellate, dato in crescita del 53% rispetto allo stesso trimestre dell’anno finanziario precedente.

JSPL ha dichiarato che i maggiori risultati di produzione e di vendita sono il risultato dell’entrata in funzione di un nuovo forno ad ossigeno basico da 3,25 milioni di tonnellate annue presso l’acciaieria di Angul nell’Orissa. La società prevede di incrementare la capacità di utilizzo dell’impianto di Angul ad oltre il 90% nell’anno finanziario in corso.

“A causa dei monsoni la produzione di acciaio e le vendite sono generalmente inferiori durante il secondo trimestre. Stiamo cercando di migliorare la curva di crescita per il terzo e il quarto trimestre in modo da stabilire nuovi record durante questo anno fiscale” ha dichiarato NA Ansari, amministratore delegato di JSPL.


Ultimi articoli collegati

Italia, commercio extra UE: esportazioni a +5,2% in gennaio-novembre

Import statunitense di acciaio in calo del 17,3% nel 2019

USA: mercato degli OCTG in lieve ribasso, negative le previsioni sul prezzo del petrolio

Vale aumenta il livello di rischio nella diga Sul Inferior

USA: rallenta la produzione di acciaio grezzo nell'ultima settimana