Italia seconda destinazione dell'export ucraino di ferroleghe a gennaio

mercoledì, 10 febbraio 2021 18:01:38 (GMT+3)   |   Istanbul
       

Secondo fonti ufficiali, a gennaio di quest'anno l'Ucraina ha esportato 45.400 tonnellate di ferroleghe (-33,7% su base annua), per un valore di 47,6 milioni di dollari (-35,3%). 

Nel periodo considerato, le principali destinazioni dell’export ucraino di ferroleghe in termini di valore sono state Polonia (18,89% del totale), Italia (16,08%) e Turchia (15,83%).

Nel 2020, le spedizioni di ferroleghe dall'Ucraina all'estero sono ammontate a 626.600 tonnellate, facendo registrare una flessione del 25% rispetto al 2019.


Ultimi articoli collegati

Acciai a grani orientati, NLMK inaugura nuova unità di trattamento laser

Francia: import/export di acciaio ancora in crescita in gennaio-luglio

Metinvest, ricavi in aumento del 70,5% nella prima metà del 2021

Dazi Russia: per le autorità potrebbero non essere necessari dopo il 31 dicembre 2021

Germania: in crescita a marzo il prezzo del minerale ferroso importato