IREPAS: il protezionismo è ancora causa di incertezza nel mercato dei lunghi

giovedì, 06 dicembre 2018 11:37:42 (GMT+3)   |   Istanbul
       

Secondo il rapporto sulle prospettive a breve termine pubblicato da IREPAS, associazione globale dei produttori ed esportatori di prodotti siderurgici lunghi, persiste un forte senso di incertezza nel mercato degli acciai lunghi, a causa delle numerose incognite dovute alle misure protezionistiche e alle correzioni dei prezzi.

Parlando delle dispute commerciali, IREPAS ha sottolineato che la tregua di 90 giorni tra Stati Uniti e Cina potrebbe essere un’interruzione positiva, tuttavia ha ricordato che le tariffe della Section 232 rimangono in vigore nonostante il nuovo accordo commerciale tra USA, Canada e Messico. Il rapporto afferma inoltre che la possibilità che la Commissione Europea fissi quote di salvaguardia specifiche per ogni singolo paese “rende il mercato imprevedibile”.

Secondo IREPAS, la competizione nel mercato globale si sta rafforzando in generale; si è tuttavia indebolita in alcune regioni a causa dell’eccessivo numero di misure commerciali, e in altre dove pochi sono in grado di competere senza subire perdite.

Con l’avvicinarsi della fine dell’anno, negli Stati Uniti quasi tutti i distributori stanno cercando di abbassare il loro livello di scorte, nota IREPAS. La stessa situazione si registra nel mercato europeo.

Possibili stop produttivi in Turchia nei prossimi mesi

Le esportazioni turche verso gli USA sono calate del 55% circa e il mercato statunitense rimane chiuso, mentre i prezzi nel mercato dell'Estremo Oriente sono ora inferiori ai costi di produzione per i produttori turchi. IREPAS ha affermato che, tralasciando questi problemi, il consumo interno in Turchia si è quasi interrotto, provocando difficoltà alle acciaierie che, di conseguenza, non possono fare altro se non arrestare la loro produzione nei prossimi mesi.

Il rapporto IREPAS osserva inoltre che le esportazioni iraniane verso la Turchia stanno causando un incremento della pressione sui produttori turchi, e ciò potrebbe portare a misure commerciali anche in Turchia. Inoltre, ci si aspetta che l'economia turca registri una contrazione il prossimo anno.

Previsioni tutt'altro che soddisfacenti

Secondo IREPAS, il mercato può essere definito instabile con una prospettiva “per nulla soddisfacente” a causa dell'incertezza e dell'estrema volatilità.


Ultimi articoli collegati

Prezzi del tondo stabili in Turchia

India: JSW sempre più vicina alla costruzione di un'acciaieria nell'Odisha

Brasile: lieve rialzo del prezzo del tondo per l'export

Bulgaria: i produttori di tondo alzano i prezzi

USA: terminata la salita dei prezzi dei coils a caldo