Inox, produzione mondiale in calo nel primo semestre 2020

giovedì, 01 ottobre 2020 17:40:18 (GMT+3)   |   Istanbul
       

Secondo i dati provvisori diffusi dall'International Stainless Steel Forum (ISSF), la produzione globale di acciaio inox nel secondo trimestre del 2020 è cresciuta del 2,2% rispetto ai tre mesi precedenti, attestandosi a 11,97 milioni di tonnellate. Nel primo semestre del 2020 la produzione globale di acciaio inox è diminuita del 9,4% su base annua a 23,7 milioni di tonnellate.

In base ai dati dell'ISSF, nel primo semestre la produzione di acciaio grezzo inossidabile è calata del 2,7% annuo in Cina mentre è scesa del 23,9% in Asia escludendo Cina e Corea del Sud. Ha fatto registrare inoltre riduzioni del 20,3% e del 16,3% rispettivamente negli Stati Uniti e in Europa.

Nella tabella seguente sono riportati, nel dettaglio, i dati pubblicati dall’ISSF (volumi in migliaia di tonnellate).

Regione

 

 

Variaz. trimestrale 

Variaz. annua (%)

2020-Q2

2020-Q1

(%)

2020-H1

2019-H1

Europa

1.341

1.790

-25,0

3.131

3.742

-16,3

USA

450

627

-28,2

1.077

1.350

-20,3

Cina

7.881

6,080

29,6

13.961

14.354

-2,7

Asia (Cina e Corea del Sud escluse)

1.080

1.886

-42,7

2.966

3.899

-23,9

Altre

1.215

1.323

-8,2

2.538

2.770

-8,4

TOTALE

11.968

11.705

2,2

23.673

26.115

-9,4

 

 


Ultimi articoli collegati

Acciaio, produzione mondiale in calo nei primi nove mesi del 2020

Ucraina: in calo la produzione di acciaio grezzo, ghisa e acciai finiti

Wordsteel: l'edilizia è il più resiliente tra i settori che consumano acciaio

Wordsteel: domanda di acciaio in crescita in Cina, in calo nel resto del mondo

Commissione UE avvia indagine sull'import di piani inox laminati a freddo da India e Indonesia