Inox, dazio Ue definitivo sui piani a freddo provenienti da India e Indonesia

venerdì, 19 novembre 2021 12:57:01 (GMT+3)   |   Istanbul
       

La Commissione europea ha annunciato l'istituzione di un dazio antidumping definitivo e la riscossione del dazio provvisorio istituito sulle importazioni di prodotti piani in acciaio inossidabile laminati a freddo originari dell'India e dell'Indonesia. 

Il dazio ammonta al 13,9% nei confronti di Jindal Stainless Limited e Jindal Stainless Hisar Limited e al 35,3% per Chromeni Steels Private Limited e tutte le altre società indiane. Per quanto riguarda l'Indonesia, il dazio si attesta al 10,2% per IRNC e al 20,2% per Jindal Stainless Indonesia e tutte le altre società. 

I prodotti in questione sono classificati con i codici NC 7219 31 00, 7219 32 10, 7219 32 90, 7219 33 10, 7219 33 90, 7219 34 10, 7219 34 90, 7219 35 10, 7219 35 90, 7219 90 20, 7219 90 80, 7220 20 21, 7220 20 29, 7220 20 41, 7220 20 49, 7220 20 81, 7220 20 89, 7220 90 20 e 7220 90 80.

I dazi sono in vigore da oggi 19 novembre e puntano a proteggere i produttori europei di acciaio inox, fra cui Acerinox, Outokumpu Nirosta GmbH e Outokumpu Stainless AB.


Ultimi articoli collegati

Usa: risultati dell’inchiesta CVD sui tubi saldati a sezione circolare turchi

BIR critica la proposta della Commissione europea sulle spedizioni di rifiuti

Inox, crescono le importazioni in Russia

Rottame: attesa per il 17 novembre la proposta di revisione del regolamento Ue sulle spedizioni

ArcelorMittal Poland ordina un impianto per la depurazione del gas d'altoforno