India: revocata la possibilità di importare piani inox in regime di esenzione dal dazio

martedì, 12 marzo 2019 17:04:48 (GMT+3)   |   Calcutta
       

La Direzione Generale dell'India per il Commercio estero (DGFT) ha revocato la possibilità di importare in regime di esenzione dal dazio sui prodotti laminati piani in acciaio inossidabile nell'ambito del regime di autorizzazione preventiva. Lo ha comunicato un funzionario del Ministero del Commercio oggi 12 marzo.

Nell'ambito del regime di autorizzazione preventiva, era consentito importare piani in acciaio inox in regime di esenzione dal dazio per la produzione destinata all'esportazione, a condizione che tali esportazioni fossero completate entro sei mesi dalla data di sdoganamento del materiale importato.

La notifica emessa dalla DGFT recita: "L'importazione di prodotti laminati piatti di acciaio inossidabile classificati ai codici HS 7219 e 7220 sotto il regime di autorizzazione preventiva è stata revocata".

Le misure attualmente in vigore sulle importazioni di prodotti piani in acciaio inox includono un dazio di importazione di base del 10%, un dazio compensativo del 12% e un dazio compensativo speciale del 4%.


Ultimi articoli collegati

India e Russia puntano ad aumentare gli scambi di coking coal

India: l'agenzia di rating ICRA rivede da stabili a negative le previsioni sull'industria siderurgica

Coils a caldo, gli esportatori indiani alzano i prezzi

India: mercato dei coils in difficoltà

Coils zincati a caldo, stabili le offerte dall'India