India: produttori minerari del Karnataka chiedono il permesso per esportare minerale

venerdì, 19 aprile 2019 09:34:22 (GMT+3)   |   Calcutta
       

Secondo quanto riferito da un operatore minerario privato, l’industria del minerale di ferro nello stato dell’India meridionale del Karnataka ha richiesto alla Corte Suprema del paese l’autorizzazione ad esportare la materia prima a fronte di un forte incremento delle riserve.

L’operatore minerario in questione ha dichiarato che il divieto da parte della Corte Suprema era stato applicato dopo che le acciaierie domestiche nella regione stavano incrementando le importazioni, mentre quasi 5 milioni di tonnellate di materia prima erano state accumulate presso i siti minerari nel Karnataka al 31 marzo dopo un brusco calo dei volumi delle vendite effettuate dallo stato attraverso aste elettroniche.

In seguito ad un’ordinanza della Corte Suprema datata 13 aprile 2013, l’export di minerale ferroso dalle miniere del Karnataka era stato proibito.


Ultimi articoli collegati

ArcelorMittal Nippon Steel Limited, maxi investimento sulla capacità produttiva di Hazira

Cina prima destinazione dell'export indiano di acciaio in aprile-maggio

Prezzi della vergella in lieve calo in India

Coils a caldo, esportatori indiani preoccupati dalle tensioni con la Cina

ArcelorMittal Nippon Steel India investe in progetti siderurgici nell'Orissa