India: più che raddoppiato l'export di acciaio nel periodo aprile-luglio 2020

lunedì, 31 agosto 2020 17:18:53 (GMT+3)   |   Calcutta
       

Secondo quanto comunicato dalla Joint Plant Commission (JPC), organo del Ministero indiano dell'Acciaio, nel periodo aprile-luglio 2020 l’export indiano di acciaio ha raggiunto 4,641 milioni di tonnellate, in crescita del 140% rispetto agli 1,933 milioni di tonnellate dello stesso periodo del 2019.

Dai dati emerge che il Vietnam è stata la principale destinazione delle esportazioni indiane con un totale di 1,37 milioni di tonnellate. A seguire, la Cina ha ricevuto 1,30 milioni di tonnellate.

Nello stesso periodo l’import indiano di acciaio è ammontato a 21,152 milioni di tonnellate, in calo del 40%, mentre il consumo locale è diminuito del 43% ammontando a 18,909 milioni di tonnellate.


Ultimi articoli collegati

India: approvata l'acquisizione di Asian Color Coated Ispat da parte di JSW

India: Maithan Steel verso il raddoppio della capacità produttiva di billette tondo

Minerale di ferro, prevista una carenza d'offerta nel mercato indiano

Cala l'import di coking coal in India mentre cresce l'export di minerale

India: calano produzione e import di acciaio, cresce l'export