India: NMDC punta a 45 milioni di tonnellate di minerale nell'a.f. 2018/19

lunedì, 22 gennaio 2018 15:53:06 (GMT+3)   |   Calcutta
       

Il colosso indiano del minerale ferroso NMDC Limited, società di proprietà del governo, ha fissato l’obiettivo del raggiungimento di 45 milioni di tonnellate di produzione di minerale ferroso nell’arco dell’anno finanziario 2018/19; un dato in incremento rispetto ai 35 milioni di tonnellate previsti per l’esercizio in corso, che terminerà il 31 marzo 2018.

L'aumento della produzione nel prossimo anno fiscale contribuirà al raggiungimento di una crescita della produzione a lungo termine fino a 67 milioni di tonnellate entro il 2022.

Allo stesso tempo, NMDC ha chiesto al governo dell’Orissa la concessione di permessi di estrazione per almeno tre blocchi di minerale ferroso all’interno dello stato indiano, che consentirebbero all’azienda di aumentare la sua produzione totale.

NMDC ha suggerito che il governo dell’Orissa dovrebbe allocare almeno tre contratti di locazione mineraria tra le sette miniere di minerale di ferro chiuse dopo che i precedenti titolari dei permessi di estrazione non hanno pagato la sanzione della Corte Suprema per la violazione delle leggi minerarie entro la deadline fissata al 31 dicembre 2017.


Ultimi articoli collegati

India e Russia puntano ad aumentare gli scambi di coking coal

Coils a caldo, gli esportatori indiani alzano i prezzi

India: crollo della produzione di acciaio grezzo ad aprile

Coils zincati a caldo, stabili le offerte dall'India

India: forte calo delle vendite di minerale ferroso per NMDC