India: NINL completerà il reparto di fusione entro fine ottobre

venerdì, 12 ottobre 2018 11:58:45 (GMT+3)   |   Calcutta
       

Secondo quanto comunicato da un funzionario della società, il produttore siderurgico indiano Neelachal Ispat Nigam Limited (NINL) completerà la costruzione del reparto di fusione (SMS) entro la fine del mese in corso, permettendo alla società di migliorare i margini di vendita attraverso la produzione di prodotti a più alto valore aggiunto.

Il funzionario ha dichiarato che il completamento del reparto di fusione e l’avvio della produzione consentiranno a NINL di convertire la propria ghisa in billette e, successivamente, di produrre barre trattate termomeccanicamente (TMT), che garantiranno risultati maggiori rispetto alle vendite attuali di ghisa.

Il completamento dell’unità SMS arriva nel momento più opportuno, dato che NINL sta registrando i più alti livelli di produzione di ghisa. Un reparto di fusione proprio garantirà a NINL un maggiore utilizzo della ghisa e meno vendite mercantili intermedie, ha aggiunto il funzionario.

NINL ha prodotto 190.000 tonnellate di ghisa nel periodo da luglio a settembre 2018, dato in aumento dell’81% rispetto allo stesso trimestre dell’anno fiscale precedente.


Ultimi articoli collegati

Cina: produzione di acciaio grezzo in crescita nel 2019

Minerale di ferro in ripresa, cresce la domanda per il materiale di qualità

Tubi saldati, stabili le offerte turche ma con sconti su grossi volumi

India: il rafforzamento della rupia sostiene i prezzi degli zincati a caldo all'export

Rottame, significativo calo del prezzo nell'ultimo scambio USA-Turchia