India: la costruzione dell'acciaieria greenfield di JSW sarà avviata nel prossimo anno fiscale

giovedì, 25 ottobre 2018 10:09:28 (GMT+3)   |   Calcutta
       

Secondo quanto riferito da un rappresentante di JSW Limited, il produttore siderurgico indiano realizzerà il suo progetto da 12 milioni di tonnellate annue di acciaio nello stato orientale dell’Orissa attraverso varie fasi a partire dall’anno fiscale 2019/20, quando sarà avviata la prima fase, della capacità di 5 milioni di tonnellate annue.

Il funzionario ha dichiarato che la configurazione di base del progetto include una centrale elettrica privata da 900 MW e un impianto di pellet di minerale di ferro da 32 milioni di tonnellate annue, in aggiunta all'acciaieria “madre”; JSW ha inoltre nominato un consulente specializzato per consolidare il mix di prodotto finale del progetto, considerando i diversi scenari della domanda di mercato.

Il progetto sarà realizzato a Paradip, nell’Orissa, sito originariamente designato per il progetto – in seguito abbandonato – del produttore siderurgico sudcoreano POSCO per un’acciaieria da 12 milioni di tonnellate annue.

Il governo dell’Orissa aveva acquisito 2.700 acri di terreno a Paradip per il progetto di POSCO, di cui 1.700 sono stati ora assegnati a JSW Limited per la costruzione della sua acciaieria.


Ultimi articoli collegati

Vale aumenta il livello di rischio nella diga Sul Inferior

USA: rallenta la produzione di acciaio grezzo nell'ultima settimana

USA: prezzi degli zincati a caldo invariati ma potrebbero calare a febbraio

JSW rimanda il completamento dell'espansione produttiva a Dolvi

Billette, previsto un aumento delle vendite dall'Iran