India: KIOCL progetta la costruzione di tre impianti di pellettizzazione

mercoledì, 05 dicembre 2018 11:42:49 (GMT+3)   |   Calcutta
       

Secondo quanto riferito da una fonte interna alla società, il produttore indiano di pellet di minerale ferroso KIOCL Limited (precedentemente Kudremukh Iron Ore Company Limited) starebbe valutando l’istituzione di una joint venture per costruire impianti di pellettizzazione in tutta l’India e trasferire il proprio hinterland operativo al di fuori del Karnataka.

La fonte ha dichiarato che KIOCL sta progettando la costruzione di tre impianti di pellettizzazione di minerale ferroso da 2 milioni di tonnellate annue a Vishakhapatnam nell’Andhra Pradesh, a Bhilai nel Chhattisgarh e a Bokaro nel Jharkhand.

L’impianto di pellet di Vishakhapatnam sarà costruito in joint venture con il produttore di acciaio statale Rashtriya Ispat Nigam Limited (RINL), mentre per gli impianti di Bokaro e Bhilai KIOCL sarà affiancato da un’altra società siderurgica statale, Steel Authority of India Limited (SAIL).

Il completamento della joint venture con RINL è previsto per il 2021/22, mentre i progetti con SAIL dovrebbero diventare operativi verso il 2023. I dettagli finali verranno resi noti una volta che KIOCL e SAIL avranno firmato un memorandum d’intesa per l'implementazione del progetto.


Ultimi articoli collegati

USA annunciano nuovi dazi su prodotti derivati dell'acciaio e dell'alluminio

JSW Steel, utile netto in diminuzione nei primi nove mesi dell'anno fiscale

Cina: prezzi di cromo e ferrocromo – settimana 4

In calo le importazioni statunitensi di tubi strutturali a novembre

Coils zincati a caldo, stabili le offerte indiane