India: JSW sempre più vicina alla costruzione di un'acciaieria nell'Odisha

lunedì, 20 gennaio 2020 17:40:14 (GMT+3)   |   Istanbul
       

Secondo quanto riferito da un funzionario del governo indiano in data odierna, l'azienda JSW inizierà a breve il suo progetto di costruzione di un'acciaieria nello stato orientale dell'Orissa a seguito del riscontro positivo di un'udienza pubblica e l'approvazione ricevuta dalla popolazione locale.

L'acciaieria, per la quale si prevede una capacità annua di 12 milioni di tonnellate, verrà costruita nei pressi del porto di Paradip nell'Orissa, che precedentemente era stato destinato a un progetto simile, poi abbandonato, ideato dal produttore sudcoreano POSCO nel 2005.

«L'udienza pubblica di JSW è stata condotta pacificamente e con successo. Si tratta di un grosso passo avanti» ha dichiarato Nitin B Jawale, amministratore delegato di Industrial Promotion and Investment di Odisha Limited (IPICOL). «Il progetto integrato - ha aggiunto l'ad - è stato approvato senza opposizione, con un investimento quasi invariato rispetto a quello che era stato stimato da POSCO. Prevediamo di iniziare presto a lavorare a un investimento pari a 537.000 milioni di rupie (7,56 miliardi di dollari) attraverso una società separata, Utkal Steel Limited».

Nitin B Jawale ha aggiunto che il progetto sarà costruito su un terreno di 2.980 acri non distante dal porto di Paradip. Includerà un'acciaieria con una capacità di 12 milioni di tonnellate all'anno, un impianto di cemento da 10 milioni di tonnellate all'anno e una centrale termoelettrica da 900 MW.


Ultimi articoli collegati

India: calano produzione e import di acciaio, cresce l'export

Emirati Arabi estendono il divieto all'export di rottame

India: il governo vuole che la joint venture RINL-POSCO punti sugli acciai speciali

JSW Steel, produzione di acciaio grezzo in crescita ad agosto

In aumento ad agosto la produzione di minerale di ferro di NMDC