India: il governo del Karnataka minaccia di togliere la licenza mineraria a NMDC

lunedì, 19 novembre 2018 13:13:57 (GMT+3)   |   Calcutta
       

Secondo quanto dichiarato da un funzionario del governo indiano, la disputa tra il governo dello stato del Karnataka (situato nell’India meridionale) e l’operatore minerario statale NMDC Limited è sfociata nella minaccia da parte del governo di annullare la licenza mineraria alla società sulle riserve di minerale di ferro di Donimalai, nel distretto di Bellary.

Il funzionario ha affermato che la contesa deriva dalla richiesta del governo del Karnataka del pagamento al governo statale da parte di NMDC di una parte delle vendite provenienti da Donimalai, in quanto tale conguaglio è parte del contratto di locazione minerario rinnovato il 4 novembre a favore della società mineraria per 20 anni.

Le fonti riportano che nonostante il contratto di locazione per Donimalai sia stato rinnovato, NMDC Limited ha interrotto la produzione nelle miniere in quanto non disposto a pagare all'amministrazione statale l'80% del valore delle vendite come affitto, dal momento che ciò renderebbe non redditizie le attività della miniera. Si prevede che l’operatore minerario trasferisca la disputa contro il governo statale in tribunale.

Le miniere di Donimalai producono circa 6 milioni di tonnellate annue di minerale.


Ultimi articoli collegati

USA annunciano nuovi dazi su prodotti derivati dell'acciaio e dell'alluminio

JSW Steel, utile netto in diminuzione nei primi nove mesi dell'anno fiscale

Cina: prezzi di cromo e ferrocromo – settimana 4

In calo le importazioni statunitensi di tubi strutturali a novembre

Coils zincati a caldo, stabili le offerte indiane