India: esportazioni di minerale a 6,81 milioni di tonnellate

lunedì, 08 aprile 2019 12:48:12 (GMT+3)   |   San Diego
       

Secondo i dati ufficiali nel corso dell’anno fiscale 2017, terminato il 31 marzo, l’India ha esportato 5,21 milioni di tonnellate (77%) di minerale ferroso in Cina, 1,07 milioni di tonnellate (16%) in Giappone, 0,23 milioni di tonnellate (3%) in Corea del sud, 0,10 milioni di tonnellate (1%) in Malesia, 0,09 milioni di tonnellate (1%) nelle Filippine e 0,12 milioni di tonnellate (2%) nelle altre destinazioni.

Il principale esportatore è stato Rungta Mines con 1,85 milioni di tonnellate (27%), seguito da MMTC con 1,10 milioni di tonnellate (16%), SM Niyat con 0,89 milioni di tonnellate (13%), VM Salgaonkar con 0,83 milioni di tonnellate (12%), Vedanta con 0,77 milioni di tonnellate (11%) e gli altri esportatori per complessive 1,37 milioni di tonnellate (20%).

Secondo alcune fonti, poiché al momento della pubblicazione SteelOrbis non aveva a disposizione i dati dettagliati del precedente anno, nell’anno fiscale 2019 le esportazioni indiane di minerale ferroso sono calate del 57% rispetto all’anno fiscale precedente, con un calo del 58% rilevato nelle esportazioni verso la Cina.


Ultimi articoli collegati

Severstal punta a nuovi mercati partendo dal Brasile, di recente la prima vendita a CSN

USA: import di banda stagnata in crescita a maggio

Vale evacua residenti vicino a cinque dighe in via precauzionale

Brasile: Brumadinho limita le attività delle aziende minerarie

ArcelorMittal Nippon Steel India investe in progetti siderurgici nell'Orissa