India: entro il 2019 certificazione di qualità obbligatoria per tutti i prodotti siderurgici

martedì, 16 luglio 2019 12:17:54 (GMT+3)   |   Calcutta
       

Il Ministero indiano dell’acciaio ha portato 53 categorie di prodotti siderurgici, pari al 90% dei prodotti consumati nel paese, sotto ordine di controllo obbligatorio di qualità e assicura che il 100% dei prodotti siderurgici verranno assoggettati al controllo prima della fine del 2019.

Un funzionario del Ministero ha dichiarato che con il 100% dei prodotti siderurgici sotto ordine di controllo qualità obbligatorio, il governo sarà in grado di monitorare significativamente la produzione, l’importazione, l’uso e il commercio di acciai di qualità inferiore utilizzati in settori critici come la produzione di apparecchiature elettrice, e i progetti di costruzione e infrastrutture.

Con l’ordine di controllo qualità obbligatorio nessun prodotto siderurgico può essere prodotto, venduto, scambiato, importato o immagazzinato senza la certificazione del Bureau of Indian Standards (BIS). I produttori siderurgici locali dovranno ottenere la certificazione del BIS per ogni prodotto, mentre i fornitori stranieri dovranno a loro volta garantire la registrazione al BIS.


Ultimi articoli collegati

India e Russia puntano ad aumentare gli scambi di coking coal

India: l'agenzia di rating ICRA rivede da stabili a negative le previsioni sull'industria siderurgica

Coils a caldo, gli esportatori indiani alzano i prezzi

Coils zincati a caldo, stabili le offerte dall'India

Secondo prolungamento del lockdown in India