India: crescono le importazioni di minerale ferroso

giovedì, 02 maggio 2019 11:11:08 (GMT+3)   |   San Diego
       

Secondo i dati ufficiali nel corso dell’anno fiscale 2019, terminato il 31 marzo, l’India ha importato 12,38 milioni di tonnellate di minerale ferroso, in aumento del 44% rispetto agli 8,6 milioni di tonnellate importante nell’anno fiscale precedente.

L’India ha importato 7,20 milioni di tonnellate di minerale dall’Australia, 2,68 milioni di tonnellate dal Sud Africa, 2,06 milioni di tonnellate dal Brasile, 0,21 milioni di tonnellate dall’Iran, 0,17 milioni di tonnellate dal Canada e 0,06 milioni di tonnellate dalla Malesia.

JSW ha importato 8,90 milioni di tonnellate di minerale, Vesana Ispat 0,49 milioni di tonnellate, Essar Steel e Jindal SAW 0,41 milioni di tonnellate ognuna, Goa Sponge 0,30 milioni di tonnellate, Swiss Singapore 0,29 milioni di tonnellate, Kamachi Group 0,26 milioni di tonnellate e 1,32 milioni di tonnellate importate da altre industrie.


Ultimi articoli collegati

Crescono le esportazioni di rottame dagli USA tra aprile e maggio

Agenzia mineraria brasiliana fissa nuove regole per il monitoraggio delle dighe

Severstal punta a nuovi mercati partendo dal Brasile, di recente la prima vendita a CSN

USA: import di banda stagnata in crescita a maggio

Vale evacua residenti vicino a cinque dighe in via precauzionale