India: cala l'import di coking coal in aprile-novembre

giovedì, 10 dicembre 2020 12:27:37 (GMT+3)   |   Calcutta
       

Secondo i dati trasmessi dalla Indian Ports Association (IPA), il traffico delle importazioni di carbone da coke gestito dai principali porti dell'India è ammontato a 31,519 milioni di tonnellate nel periodo compreso tra aprile e novembre 2020, facendo registrare una diminuzione del 14,71% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. Tuttavia, a novembre le importazioni di coking coal sono cresciute rispetto al mese precedente, passando da 5,2 a 5,439 milioni di tonnellate.

I dati mostrano infine un incremento del 31% su base annua nel traffico delle esportazioni di minerale ferroso (in lump, fini e pellet) gestito dai porti indiani, ammontato a 44,487 milioni di tonnellate.


Ultimi articoli collegati

Ucraina: export di minerale ferroso in aumento nel 2020

Società intermediaria sulla brasiliana CSN: «Sta attraversando un periodo eccellente» 

Calano le scorte di minerale ferroso nei porti cinesi

India: in crescita la produzione dei quattro principali produttori siderurgici in ottobre-dicembre

India: export di acciaio in diminuzione a novembre