India, approvati nell'Orissa investimenti siderurgici per 249 milioni di dollari

venerdì, 30 aprile 2021 15:18:12 (GMT+3)   |   Calcutta
       

Il governo dello stato indiano dell'Orissa ha approvato investimenti per progetti inerenti alla siderurgia del valore di 249 milioni di dollari. Secondo quanto affermato da un funzionario governativo, la commissione che si occupa di approvare i principali progetti statali ha approvato la proposta di Amalgam Resources India Limited (ARIL) di costruire un impianto di arricchimento di minerale ferroso da 15 milioni di tonnellate l’anno, con un investimento stimato in 130 milioni di dollari. 

Il governo statale ha approvato inoltre un investimento di 119 milioni di dollari da parte della Ardent Steel Limited per la costruzione di un'unità di macinazione di minerale ferroso e una conduttura per liquami, entrambe, entrambe della capacità di 3 milioni di tonnellate all'anno.


Ultimi articoli collegati

HDG India: l'Europa frena sugli acquisti, il Golfo persico aspetta il calo dei prezzi

India: esportazioni di acciai finiti in discesa ad agosto

India: produzione di acciaio grezzo di JSW a +5% ad agosto

India: JSPL approva raccolta fondi per pagare il debito ed espandere la capacità produttiva

Rourkela Steel Plant: record di produzione giornaliera di minerale