Importazioni USA di tubolari strutturali in calo su base annua a marzo

mercoledì, 19 maggio 2021 10:03:21 (GMT+3)   |   San Diego
       

Secondo gli ultimi dati del Dipartimento del Commercio degli Stati Uniti, a marzo di quest'anno le importazioni statunitensi di tubi e tubolari strutturali sono ammontate a 34.661 tonnellate, risultando in aumento del 24,9% rispetto a febbraio ma in calo del 10,7% rispetto a marzo 2020. In termini di valore, le stesse importazioni sono ammontate a 53,2 milioni di dollari, rispetto ai 38,3 milioni del mese precedente e ai 33,8 milioni dello stesso mese dello scorso anno.

Le importazioni hanno avuto come origine principalmente il Canada con 24.854 tonnellate, rispetto alle 19.979 tonnellate di febbraio e alle 21.247 di marzo 2020. Altra fonte principale di importazione di tubi strutturali è stata il Messico con 6.649 tonnellate.


Articolo precedente

Usa: export tubi meccanici in calo a maggio

04 ago | Notizie

Cina, prezzi export dei tubi d'acciaio stabili

03 ago | Tubi e tubolari

India, richieste consultazioni con il Regno Unito sull'estensione delle misure di salvaguardia

03 ago | Notizie

Russia: importazioni di acciaio inossidabile in calo a giugno

01 ago | Notizie

Usa: export di OCTG statunitensi in calo a maggio

29 lug | Notizie

Cina: prezzi export dei tubi ancora in ribasso

27 lug | Tubi e tubolari

Tubolari strutturali: esportazioni in calo negli Usa a maggio

27 lug | Notizie

Tubolari strutturali: importazioni in calo negli Usa a maggio

26 lug | Notizie

Usa, importazioni di tubi meccanici: +19,5% a maggio

25 lug | Notizie

Cina, prezzi medi dell'acciaio in calo a luglio

22 lug | Notizie