Importazioni di vergella in aumento negli USA tra febbraio e marzo

venerdì, 08 maggio 2020 16:37:29 (GMT+3)   |   San Diego
       

Secondo i dati ufficiali, nel mese di marzo le importazioni di vergella negli USA sono state pari a 57.870 tonnellate, dato in crescita del 20,2% rispetto a febbraio ma in calo del 10,1% rispetto a marzo 2019. A queste importazioni è corrisposto un valore di 39,5 milioni di dollari, rispetto ai 33,5 milioni di dollari del mese precedente e ai 45,8 milioni di dollari dello stesso mese del 2019.

La maggior parte dei volumi è stata importata dal Canada con 36.567 tonnellate, rispetto alle 22.462 tonnellate di febbraio e alle 21.848 tonnellate di marzo 2019. Altre fonti di rilievo sono state il Giappone con 8.168 tonnellate, la Corea con 5.963 tonnellate, il Messico con 3.439 tonnellate e il Brasile con 3.098 tonnellate.


Ultimi articoli collegati

DOC USA pubblica risultati definitivi della revisione sulla vergella messicana

Export statunitense di profili strutturali in crescita a marzo

Export USA di acciaio in calo ad aprile

Importazioni di vergella in calo negli USA 

USA: export di vergella in crescita a marzo