Import USA di barre laminate a caldo in crescita a maggio

martedì, 16 luglio 2019 09:45:31 (GMT+3)   |   San Diego
       

Secondo i dati preliminari diffusi dal Dipartimento del Commercio americano, le importazioni di barre laminate a caldo negli Stati Uniti sono ammontate a 80.203 tonnellate a maggio, registrando un aumento del 18,6% rispetto ad aprile ma una diminuzione del 15,6% rispetto a maggio 2018. A queste importazioni è corrisposto un valore di 80,6 milioni di dollari, rispetto ai 66,4 milioni del mese precedente e ai 91,7 milioni di maggio dello scorso anno.

Nello stesso mese, il principale fornitore di barre laminate a caldo è stato il Canada con 24.081 tonnellate, paese dal quale erano provenute 22.081 tonnellate ad aprile e 46.250 a maggio 2018. Altre fonti di rilievo sono state il Giappone con 16.657 tonnellate, la Francia con 7.897 tonnellate, la Corea con 4.499 tonnellate e la Cina con 4.699 tonnellate.


Ultimi articoli collegati

Export USA di filo trafilato in crescita a marzo 

Export USA di barre finite a freddo in aumento a marzo

Italia tra le principali fonti di barre finite a freddo per gli USA a marzo

Export statunitense di profili strutturali in crescita a marzo

USA: import di filo trafilato in crescita tra febbraio e marzo