Import USA di barre laminate a caldo in calo a settembre

martedì, 17 novembre 2020 11:43:58 (GMT+3)   |   San Diego
       

I dati ufficiali indicano che nel mese di settembre le importazioni negli USA di barre laminate a caldo si sono attestate a 39.258 tonnellate, dato in crescita del 4,5% su base mensile ma in diminuzione del 29,1% su base annua. In valore, l’import ha totalizzato 32,5 milioni di dollari, rispetto ai 32,3 milioni del mese precedente e ai 49,1 milioni dello stesso mese del 2019. 

La maggior parte delle barre laminate a caldo è stata importata dal Canada: 23.814 tonnellate, rispetto alle 23.359 tonnellate di agosto e alle 28.575 tonnellate di settembre 2019. Altre fonti di rilievo sono state il Messico con 4.392 tonnellate, il Giappone con 3.251 tonnellate, la Corea del Sud con 2.234 tonnellate e la Germania con 1.916 tonnellate. 


Ultimi articoli collegati

USA: export di barre finite a freddo in crescita a settembre su base annua

Importazioni statunitensi di laminati mercantili in forte crescita a settembre

Import statunitense di travi in crescita tra agosto e settembre 

USA: export di barre laminate a caldo in calo a settembre

Export di travi dagli USA in crescita a settembre