Import statunitense di tubi meccanici in aumento ad aprile

venerdì, 14 giugno 2019 15:27:45 (GMT+3)   |   San Diego
       

Il Dipartimento del commercio statunitense (DOC) ha riferito che nel mese di aprile gli Stati Uniti hanno importato 50.164 tonnellate di tubi meccanici, dato in aumento dell’1,5% rispetto al mese precedente ma in calo del 32,7% rispetto ad aprile 2018. Il valore generato da queste importazioni in aprile ha raggiunto i 63,2 milioni di dollari contro i 67,3 milioni di marzo e i 92,7 milioni dello stesso mese del 2018.

Il maggiore fornitore di tubi meccanici per gli Stati Uniti è stato il Messico con 12.762 tonnellate, rispetto alle 9.766 tonnellate di marzo e alle 16.589 tonnellate di aprile 2018. Altre fonti rilevanti sono state: Canada, con 7.052 tonnellate; Germania, con 4.938 tonnellate; Russia, con 2.648 tonnellate; Cina, con 2.536 tonnellate.


Ultimi articoli collegati

Italia, commercio extra UE: esportazioni a +5,2% in gennaio-novembre

Import statunitense di acciaio in calo del 17,3% nel 2019

USA: mercato degli OCTG in lieve ribasso, negative le previsioni sul prezzo del petrolio

Vale aumenta il livello di rischio nella diga Sul Inferior

USA: rallenta la produzione di acciaio grezzo nell'ultima settimana