Import statunitense di travi in calo a febbraio

lunedì, 26 aprile 2021 12:04:28 (GMT+3)   |   San Diego
       

Secondo gli ultimi dati diffusi dallo US Department of Commerce, le importazioni negli USA di profili strutturali (tra cui travi con sezione a U, I, H L e T) sono ammontate a 38.229 tonnellate a febbraio di quest'anno, facendo registrare diminuzioni del 6,6% rispetto a gennaio e del 34,2% rispetto a febbraio 2020. In termini di valore, le importazioni di travi sono ammontate a 24 milioni di dollari, rispetto ai 27,1 milioni di dollari del mese precedente e ai 34,6 milioni di dollari dello stesso mese dello scorso anno.

La maggior parte delle importazioni ha avuto per origine la Corea del Sud con 16.846 tonnellate, rispetto alle 6.410 tonnellate di gennaio e alle 21.423 tonnellate di febbraio 2020. Altre fonti di rilievo sono state il Messico con 8.756 tonnellate, la Germania con 7.024 tonnellate, il Canada con 2.667 tonnellate e il Regno Unito con 1.093 tonnellate. 


Ultimi articoli collegati

Importazioni di barre laminate a caldo in crescita negli USA

USA: importazioni di vergella in aumento a marzo

USA: importazioni di tondo in forte aumento a marzo

Export di travi dagli USA in calo a febbraio

USA: import di filo trafilato in crescita a febbraio su base annua