Import di tubi per condotte in calo negli USA a settembre 

mercoledì, 11 novembre 2020 12:03:18 (GMT+3)   |   San Diego
       

I dati ufficiali indicano che nel mese di settembre le importazioni negli USA di tubi per condotte (line pipe) sono ammontate a 18.436 tonnellate, dato in calo del 9,5% rispetto ad agosto e del 54% rispetto a settembre 2019. In valore, l'import è ammontato a 21,8 milioni di dollari, rispetto ai 19,2 milioni del mese precedente e ai 41,2 milioni di settembre 2019. 

La maggior parte dei tubi per condotte è stata importata negli USA dal Giappone: 4.085 tonnellate, rispetto alle 1.275 tonnellate di agosto e alle 2.251 tonnellate di settembre 2019. Altre fonti di rilievo sono state il Sudafrica con 2.912 tonnellate, il Brasile con 2.758 tonnellate, la Corea del Sud con 2.610 tonnellate e il Messico con 2.581 tonnellate. 


Ultimi articoli collegati

Importazioni di tubi standard in calo negli USA a febbraio

USA: importazioni di OCTG in crescita a febbraio

A gennaio stabili le esportazioni statunitensi di tubi meccanici

USA: export di OCTG in calo a gennaio

USA: esportazioni di tubolari strutturali in crescita a gennaio