Immatricolazioni auto, nell'Ue rallenta la crescita a giugno

venerdì, 16 luglio 2021 11:57:11 (GMT+3)   |   Brescia
       

A giugno di quest'anno le immatricolazioni auto nell'Unione europea sono aumentate del 10,4% rispetto a giugno 2020, ammontando a 1.048.143 unità. Lo evidenziano gli ultimi dati dell'associazione europea di costruttori di automobili (ACEA) che ha registrato recuperi a due cifre nella maggior parte dei mercati europei. Ciononostante, la crescita è rallentata rispetto ai mesi precedenti (che però venivano confrontati con i mesi dei primi lockdown dovuti alla pandemia di Covid-19). 
Le immatricolazioni sono aumentate in Germania (+24,5%), Spagna (+17,1%) e Italia (+12,6%), mentre sono diminuite in Francia (-14,7%).

Nel primo semestre le unità immatricolate sono state 5,4 milioni, vale a dire il 25,2% in più rispetto alla prima metà del 2020. 
Nello stesso periodo le immatricolazioni sono cresciute in Italia (+51,4%), Spagna (+34,4%), Francia (+28,9%) e Germania (+14,9%).


Ultimi articoli collegati

CS Metal Europe distributore esclusivo per l'Italia degli acciai speciali Hitachi Metals

Italia: 350 milioni di euro in incentivi per l'automotive

AFV Beltrame Group pubblica il primo bilancio di sostenibilità

Istat: produzione industriale in calo a maggio da aprile

Assofermet Rottami: cambio ai vertici