Icdas inizia la settimana alzando i prezzi di tondo e vergella

lunedì, 18 ottobre 2021 16:49:42 (GMT+3)   |   Istanbul
       

Oggi, 18 ottobre, l'acciaieria turca Icdas ha aumentato il prezzo del suo tondo per cemento armato di 150 TRY/t rispetto alla scorsa settimana, portandolo a 8.120 TRY/t (740 $/t) franco produttore. L’aumento è stato provocato dalle fluttuazioni di valuta (venerdì 15 ottobre, il tasso di cambio era 1 $ = 9,25 TRY) e dalla ventata di ottimismo proveniente dal mercato dell’import di rottame.

Icdas ha anche aggiornato il prezzo della vergella, ora a 9.330 TRY/t (850 $/t) franco produttore, in rialzo di 270 TRY/t. Il produttore ha anche aumentato il suo prezzo di listino in dollari: il tondo ha registrato un incremento di 10 $/t, la vergella 20 $/t. Per quest’ultima, l’aumento è maggiore a causa della scarsità di offerta e dei tempi di consegna relativamente lunghi.

I prezzi in lire turche sono IVA 18% inclusa, mentre i prezzi in dollari sono IVA esclusa.

1 $ = 9,30 TRY


Articolo precedente

Acciai lunghi, Turchia: prezzi export in aumento sulla scia del rottame

30 nov | Lunghi e billette

Italia: ancora in calo i prezzi dei lunghi, la concorrenza export rimane forte

25 nov | Lunghi e billette

Turchia: prezzi export del tondo in rialzo, vendite più vivaci

24 nov | Lunghi e billette

Romania: tagli alle offerte al dettaglio di tondo e vergella, pochi scambi

24 nov | Lunghi e billette

Cina: in calo le scorte dei principali prodotti siderurgici finiti

24 nov | Notizie

Cina, barre di acciaio: export in forte aumento a ottobre

21 nov | Notizie

Vergella, molte offerte import in Europa

18 nov | Lunghi e billette

Cina, tondo: produzione in calo nel periodo gennaio-ottobre

18 nov | Notizie

Romania, prodotti lunghi: prezzi locali stabili nonostante la pressione al ribasso dell’import

17 nov | Lunghi e billette

Bulgaria, prezzi degli acciai lunghi in forte calo a causa della bassa domanda e delle importazioni competitive

17 nov | Lunghi e billette