IABr, previsto per il 2019 un incremento di produzione di acciaio grezzo

lunedì, 29 aprile 2019 13:27:58 (GMT+3)   |   San Paolo
       

L’associazione dei produttori siderurgici brasiliana (IABr) ha dichiarato in settimana di aspettarsi una ripresa del settore siderurgico locale dopo anni di debolezza della domanda. Sono anche state svelate le stime di produzione, importazione, esportazione di acciaio grezzo e vendite sul mercato locale entro fine anno. La IABr prevede una produzione di acciaio grezzo per il 2019 pari a 36 milioni di tonnellate, in aumento del 2,2%.

La IABR si aspetta che le importazioni siderurgiche brasiliane nel 2019 aumenteranno dell’8,7% su base annua, attestandosi a 2,6 milioni di tonnellate, mentre la previsione per le esportazioni è calino del 6,1% annuo, a 13,1 milioni di tonnellate.

Sono attese vendite sul mercato locale in aumento del 4,1% annuo a 19,5 milioni di tonnellate. Il consumo apparente di acciaio nel 2019 dovrebbe aumentare del 4,6% annuo a 22 milioni di tonnellate.

La ripresa del settore siderurgico locale dipenderà dall’abilità del paese nel gestire la crescita in modo sostenibile.

IABr ha inoltre dichiarato che la produzione di acciaio grezzo nel primo trimestre è stata pari a 8,4 milioni di tonnellate, in calo del 2,8% annuo. Le vendite sul mercato locale sono calate dello 0,1% annuo, attestandosi a 4,4 milioni di tonnellate, mentre il consumo apparente è stato pari a 4,9 milioni di tonnellate in calo dell’1,4% annuo.


Ultimi articoli collegati

Il settore minerario brasiliano sarà il primo a riprendersi dopo la pandemia

Crescono i prezzi del minerale ferroso brasiliano

Vale riprende le operazioni nel suo terminal in Malaysia

Vale: entro il 2021 il recupero di 44 milioni di tonnellate di capacità produttiva

Brasile: cala la produzione di acciaio grezzo nel primo trimestre