Hyundai Steel ottiene da ArcelorMittal licenza sullo stampaggio a caldo

giovedì, 27 agosto 2020 17:26:10 (GMT+3)   |   Istanbul
       

Il produttore siderurgico sudcoreano Hyundai Steel ha annunciato di aver stipulato un accordo di licenza con il colosso mondiale dell'acciaio ArcelorMittal per i prodotti e il processo di stampaggio a caldo di quest'ultimo. Il produttore sudcoreano è il primo in Corea del Sud a ricevere questa licenza da ArcelorMittal. 

Con questo nuovo brevetto, Hyundai Steel è ora in grado di accelerare sia la produzione sia la vendita di acciai per stampaggio a caldo in Corea del Sud, in Cina e nei paesi dell'ASEAN, senza il rischio di violazione di brevetti. Inoltre, la società prevede un incremento dell’attività di vendita dei materiali e componenti correlati. 

Con la firma di questo accordo, Hyundai Steel prevede di espandere la sua attività di stampaggio a caldo di componenti automobilistici all'estero. L'azienda gestisce attualmente uno dei più grandi siti di stampaggio a caldo in Corea del Sud, incluse 22 linee a Yesan e Choongnam e due linee a Ulsan. 

Con questa licenza, la società prevede non solo di sviluppare in modo significativo le sue vendite di materiali e parti in acciaio temprabile, ma anche di espandere il mercato dei ricambi auto ad alto valore aggiunto. 


Ultimi articoli collegati

Danieli: nuova commessa in Corea del Sud

Rottame, la Corea del Sud ordina HMS I dagli USA

ArcelorMittal punta alla carbon neutrality entro il 2050

Cleveland-Cliffs rileva gli asset di ArcelorMittal USA

Corea del Sud: avviate indagini sull'import di laminati piani inossidabili da tre paesi