HDG: le offerte degli esportatori indiani non attirano

venerdì, 24 settembre 2021 09:36:11 (GMT+3)   |   Calcutta
       

Gli esportatori indiani di coils zincati a caldo (HDG) hanno abbassato leggermente i prezzi, ma i compratori dei mercati più importanti, come il Golfo Persico, stanno rimandando gli ordini in attesa di cali più consistenti. Pertanto, in base a quanto appreso da SteelOrbis, negli ultimi sette giorni non sono stati registrati acquisti di HDG in volumi significativi.

Le acciaierie indiane hanno abbassato i prezzi di 10 $/t scendendo a 1.130-1.160 $/t FOB. Tuttavia, considerato il trend ribassista in Europa e Nord America, per i compratori della regione del Golfo Persico le revisioni dei produttori indiani sono insufficienti e i prezzi non hanno ancora raggiunto toccato il fondo, motivo per cui hanno preferito rimandare gli ordini.

Secondo alcune fonti di SteelOrbis, i fornitori negli Emirati Arabi Uniti e in Arabia Saudita dispongono di scorte a sufficienza e, con la domanda ancora scarsa, non hanno bisogno di piazzare nuovi ordini ora che i prezzi devono ancora assestarsi al livello più basso.

«Ci sarà poco movimento nel mercato e i prezzi subiranno variazioni leggere – ha commentato una fonte di ArcelorMittal Nippon Steel Limited (AMNS) –. Potrebbe verificarsi un aumento della domanda da parte dei compratori europei non appena le quote di salvaguardia da gennaio 2022  in poi saranno disponibili. Tuttavia, le notizie sulla scarsa domanda da parte del settore automotive potrebbero rallentare questa ripresa».

«Nel trimestre ottobre-dicembre le acciaierie lavoreranno a capacità ridotta a causa dello scarso valore aggiunto da parte dei prodotti esportati – ha aggiunto –. C’è poco spazio per politiche di prezzo aggressive per spingere i volumi».


Articolo precedente

Giappone: output di acciaio grezzo in aumento a ottobre su base mensile

25 nov | Notizie

Zincati a caldo, Cina: stop al rialzo dei prezzi export, prezzi locali in calo

24 nov | Piani e bramme

Zincati a caldo, India: scambi di piccoli volumi verso l'Africa

24 nov | Piani e bramme

Zincati a caldo, Cina: prezzi export in rialzo sulla scia dei laminati a caldo e a freddo

17 nov | Piani e bramme

Brasile, coils zincati: offerte export in aumento

16 nov | Piani e bramme

Romania, coils a caldo: prezzi locali stabili nonostante la depressione del mercato

11 nov | Piani e bramme

Salzgitter, nuova linea di zincatura a caldo

11 nov | Notizie

Piani, Turchia: scendono i prezzi a causa della scarsa domanda e dell’import aggressivo

10 nov | Piani e bramme

Cina, coils zincati: prezzi export stabili, livello negoziabile in ribasso

10 nov | Piani e bramme

Usa, HDG: esportazioni in calo a settembre

10 nov | Notizie