Grupo Simec, raggiunto accordo con la SEC per il miglioramento dei propri sistemi di controllo interno

giovedì, 07 febbraio 2019 12:27:54 (GMT+3)   |   San Paolo
       

Il produttore siderurgico messicano Grupo Simec ha comunicato di aver raggiunto un accordo con la US Securities Exchange Commission (SEC) per assicurarsi che la società implementi e mantenga sistemi di controllo provvisori per riportare correttamente le proprie informazioni finanziarie.

La Securities Exchange Commission ha dichiarato che Grupo Simec era stato multato per 200.000 dollari per non aver soddisfatto i requisiti dei controlli interni riguardanti l’informativa finanziaria (ICFR), aggiungendo che la società messicana ha rivelato debolezze materiali nei suoi rendiconti annuali per dieci anni consecutivi, dal 2008 al 2017.

“Grupo Simec non ha compiuto progressi significativi nel formare una struttura di controllo e nel rimediare alle debolezze materiali finché non è stato contattato dalla SEC. La società continua ad avere debolezze materiali che sta affrontando attraverso un risanamento”, aveva affermato la SEC al tempo.

Secondo i termini dell'accordo, Grupo Simec si impegna a rafforzare le proprie politiche e procedure del sistema di controllo interno per correggere i punti deboli rilevati.


Ultimi articoli collegati

Il settore siderurgico brasiliano chiede aiuto al governo sulla Sezione 232

USA: avviata indagine sulle importazioni di vanadio

Fitch Ratings abbassa l'outlook per CSN

Messico: il settore minerario è pronto per la ripartenza

Messico: alcune case automobilistiche programmano la riapertura