Giappone: spedizioni di nastri laminati a freddo in aumento a luglio

martedì, 20 settembre 2022 13:11:13 (GMT+3)   |   Istanbul
       

Nel mese di luglio 2022 le spedizioni del Giappone di fogli e nastri laminati a freddo sono aumentate del 14,3% rispetto al mese precedente, ma sono calate dell’11,8% su base annua, ammontando a 424.575 tonnellate. Il 52,5% delle spedizioni ha riguardato il mercato interno, mentre il restante 47,5% ha raggiunto i mercati export. I dati sono stati pubblicati recentemente dalla Japan Iron and Steel Federation (JISF).

Sempre a luglio, le scorte di fogli e nastri laminati a freddo sono calate dell’8,2% rispetto al mese precedente, mentre sono aumentate dello 0,7% su base annua, attestandosi a 783.668 tonnellate. Il 72,8% delle scorte è stoccato presso i produttori, mentre il restante 27,2% presso i magazzini dei trader siderurgici.

Allo stesso tempo, la produzione giapponese di fogli e nastri laminati a freddo si è attestata a 354.772 tonnellate, dato in calo del 4,8% su base mensile e del 24,5% su base annua.


Articolo precedente

Cina, coils a freddo: deboli i prezzi export

22 set | Piani e bramme

Cina, coils a caldo: produzione in crescita nel periodo gennaio-agosto

21 set | Notizie

Brasile, coils laminati a freddo: stabili le offerte import

20 set | Piani e bramme

Laminati a caldo, Romania: prezzi perlopiù stabili

20 set | Piani e bramme

ArcelorMittal riconsidera le offerte di coils in Europa

19 set | Piani e bramme

Coils a freddo, esportazioni in calo negli Stati Uniti a luglio

16 set | Notizie

Cina, export coils a freddo: i prezzi salgono, ma prevale ancora un cauto ottimismo

14 set | Piani e bramme

Cina: scorte dei principali acciai finiti in calo a inizio settembre

14 set | Notizie

Turchia, coils a freddo: import in aumento nel periodo gennaio-luglio

09 set | Notizie

Laminati a freddo: mercato export debole in Cina

07 set | Piani e bramme