Giappone: prevista una diminuzione della domanda di acciaio in ottobre-dicembre

giovedì, 08 ottobre 2020 17:19:12 (GMT+3)   |   Istanbul
       

Secondo quanto previsto dal ministero del commercio giapponese (METI), la produzione giapponese di acciaio grezzo nel trimestre ottobre-dicembre di quest'anno dovrebbe attestarsi a 21,11 milioni di tonnellate indicando un calo del 10,7% su base annua.

La domanda giapponese di acciai finiti dovrebbe ammontare a 13,25 milioni di tonnellate, scendendo del 10,7% rispetto allo stesso trimestre del 2019. Allo stesso tempo, si prevede una diminuzione dell’8,7% per l'export, che si fermerà a 6,21 milioni di tonnellate, a causa dell’influenza negativa della pandemia di coronavirus.

Inoltre, è prevista una diminuzione della domanda di acciaio nel settore edilizio di circa 4,6 milioni di tonnellate o dell’11,4% rispetto allo stesso trimestre dell’anno scorso, mentre nel settore dei macchinari si stima una flessione pari a 1,01 milioni di tonnellate o del 3,3%.


Ultimi articoli collegati

Produzione di acciaio grezzo in calo in Giappone a settembre

Nippon Steel progetta una svolta "green" nella produzione

Giappone: cala il consumo interno di prodotti siderurgici nei primi otto mesi

Crescita dell'export di rottame dal Giappone nei primi otto mesi dell’anno

Nippon Steel riavvierà un altoforno entro fine anno