Giappone: calo delle esportazioni di acciaio a maggio

lunedì, 29 giugno 2020 17:10:17 (GMT+3)   |   Istanbul
       

Nel mese di maggio di quest’anno le esportazioni di prodotti siderurgici dal Giappone sono state pari a 2,5 milioni di tonnellate, il 12% in meno rispetto ad aprile e il 17,7% in meno su base annua, secondo gli ultimi dati pubblicati dalla federazione siderurgica giapponese.

Ciononostante, nel periodo gennaio-maggio 2020 le esportazioni di prodotti siderurgici dal Giappone sono ammontate a 14,65 milioni di tonnellate, crescendo del 9,5% rispetto allo stesso periodo del 2019. 

Nei primi cinque mesi dell’anno le principali destinazioni dei prodotti siderurgici giapponesi sono state la Corea del Sud con 2,33 milioni di tonnellate (+3,9% annuo), la Cina con 2,07 milioni di tonnellate (+3,6%), Taiwan con 1,12 milioni di tonnellate (+38,4%), la Thailandia con 1,81 milioni di tonnellate (-15,6%) e gli USA con 449.857 tonnellate (-26,2%).

Export

 

Maggio

2020 (t)

Variaz. mensile (%)

Gennaio-maggio 2020

Var. annua (%)

Semilavorati

300.714

-32,6

1.901.875

56,8

Barre

35.068

8,6

162.119

-12

Vergella

18.387

-46,5

155.002

-29,6

Lamiera da treno

183.112

-12,9

1.051.915

0

Coils a caldo

884.083

-5,8

4.974.046

24,6

Coils a freddo

104.155

-27,2

810.883

-10,2

Fogli zincati

143.671

-21

928.642

-2,0

 


Ultimi articoli collegati

Giappone: esportazioni di rottame in calo a marzo

Giappone: export di acciaio in aumento a marzo ma in calo nel primo trimestre

POSCO, nel primo trimestre cresce l’utile operativo

Cina: prezzi di molibdeno, ferromolibdeno, cromo e ferrocromo – settimana 16

Taiwan: importazioni di rottame in calo in gennaio-marzo