Gerdau, utili in aumento nel terzo trimestre

giovedì, 08 novembre 2018 12:13:01 (GMT+3)   |   San Paolo
       

In base ai dati trimestrali rilasciati dalla società, nel terzo trimestre dell'anno il produttore siderurgico brasiliano Gerdau ha registrato un forte aumento dell’utile netto, che si è attestato a 212,1 milioni di dollari rispetto ai 38,9 milioni di dollari del terzo trimestre del 2017.

I ricavi netti sono invece cresciuti del 35,5% su base annua, ammontando a 3,4 miliardi di dollari, grazie ad un aumento dei ricavi netti per ogni tonnellata in tutti i settori e grazie a prezzi internazionali dell’acciaio più elevati.

Il margine lordo è migliorato passando dal 10,3% del terzo trimestre 2017 al 14,5%. L’EBITDA adjusted dell’azienda ha raggiunto i 538,9 milioni di dollari, aumentando del 72,6% su base annua. Il margine dell’EBITDA adjusted è salito al 15,7% rispetto al 12,3% del terzo trimestre dello scorso anno.

Gerdau ha affermato che la produzione di acciaio grezzo relativa al terzo trimestre è calata del 2,3% su base annua, ammontando a 3,9 milioni di tonnellate, mentre le vendite di acciaio sono calate del 4,6% su base annua, a quota 3,6 milioni di tonnellate.

La società ha attribuito i cali nella produzione di acciaio grezzo e nei volumi di vendita ad un output e a vendite inferiori nei segmenti brasiliani, causati dalle manutenzioni programmate presso l’altoforno N.2 dell’impianto di Ouro Branco nello stato del Minas Gerais, e dall'esclusione dei segmenti cileni da luglio 2018.

1 USD = 3,73 BRL (07/11/2018)


Ultimi articoli collegati

Minerale di ferro, prezzi supportati da un miglioramento del sentiment in Cina

Prezzi delle lamiere stabili negli USA

Cina: prezzi del ferromanganese sul mercato locale – settimana 8

ArcelorMittal Kryviy Rih avvia i test a caldo presso la nuova colata continua

Ricavi in calo per China Steel Corporation a gennaio