Gerdau, forte aumento dei profitti nel quarto trimestre

giovedì, 25 febbraio 2021 13:19:38 (GMT+3)   |   Istanbul
       

Il produttore brasiliano Gerdau ha dichiarato che nel quarto trimestre 2020 l'utile netto della società è cresciuto del 939% su base annua e del 33% su base trimestrale, ammontando a 1,06 miliardi di real brasiliani (195,50 milioni di dollari), grazie principalmente all'incremento delle vendite in Brasile e Nord America. Nel periodo in oggetto, i ricavi netti della società sono aumentati del 43% in termini tendenziali e dell'11% rispetto al precedente trimestre, raggiungendo 13,62 miliardi di real brasiliani (2,52 miliardi di dollari).

In tutto il 2020, l'utile netto di Gerdau è ammontato a 2,39 miliardi di real (441,71 milioni di dollari), in crescita del 96% annuo, mentre i ricavi sono ammontati a 43,82 miliardi di real (8,10 miliardi di dollari), in aumento dell'11%.

Nel quarto trimestre, l’EBITDA si è attestato a 3,06 miliardi di real brasiliani (565,22 milioni di dollari), il 43% in più su base trimestrale, mentre nel 2020 è salito complessivamente del 34%, a 7,69 miliardi di real (1,42 miliardi di dollari).

Nel quarto trimestre la produzione di acciaio grezzo da parte di Gerdau è aumentata del 14% su base annua e del 5% su base trimestrale, ammontando a 3,37 milioni di dollari. L'incremento è stato supportato dalla continua ripresa della domanda nei vari paesi in cui la società opera. Il volume delle vendite di acciaio è salito del 5% rispetto allo stesso periodo del 2019 e dell'1% rispetto al terzo trimestre, raggiungendo i 3,22 milioni di tonnellate, grazie alle spedizioni sul mercato locale e verso il Nord America.


Ultimi articoli collegati

Turchia: importazioni di coils a freddo in diminuzione in gennaio-febbraio

Coils a caldo, la Turchia sospende l'indagine contro le importazioni dall'UE

UE: già esaurite le quote di importazione per alcuni prodotti siderurgici

Turchia primo produttore di acciaio in Europa, la TCUD auspica la fine della salvaguardia UE

USA: annunciati margini CVD sull'import di tondo dalla Turchia